Skip to content

MONICA SETTA: IL PD SCENDE IN CAMPO PER DIFENDERLA MA PAOLA PEREGO E’ SEMPRE PIU’ VICINA AL POMERIGGIO DI RAIDUE

3 giugno 2010

La notizia dell’epurazione di Monica Setta dalla Rai sta smuovendo la politica ed in particolare il Partito Democratico visto che diversi esponenti sono scesi in campo per difendere la conduttrice del Fatto del Giorno, tendenzialmente di area centro-destra ma difesa a spada tratta, per ora almeno, solo dal principale partito dell’opposizione, difesa che vede protagonisti alcuni politici che tra l’altro sono stati ospiti del talk -show della Setta.

Il deputato del PD Matteo Colaninno non vuole la chiusura del Fatto del giorno in quanto è un programma “di valore”, condotto da una giornalista “brillante e mordace”, un “successo quantitativo indiscutibile in quella fascia: si è triplicato lo share dal 3% al 10% con un’audience media vicina ai due milioni di contatti, e anche qualitativo, almeno a giudicare dai commenti costantemente positivi che ho ricevuto in occasione di ogni puntata cui ho partecipato”.

“I costi del programma – afferma ancora l’esponente democratico – sono sempre stati contenuti così come i compensi contrattuali della conduttrice assai lontani da quelli di altri programmi e conduttori. Non so se verranno confermate le indiscrezioni di queste ore, ma se lo fossero e dovessi ragionare in termini imprenditoriali dovrei dire che non vedo il motivo di cambiare un prodotto di successo e non lontano dal suo start up. Insomma in tempi non semplici per i conti pubblici il conto costi-benefici, sia pur solo prevedibili, dovrebbe essere assai accurato”.

“Non ho ovviamente titolo specifico, come parlamentare, ad intervenire su scelte che competono solo i vertici dell’azienda ma come utente da un lato e ‘attore’ dall’altro sarei assai rammaricato per la perdita di una professionalità e di un prodotto, talvolta aggressivo, ma certamente di valore”, conclude Colaninno.

Per l’europarlamentare del PD Debora Serracchiani “la chiusura del ‘Fatto del giorno’ sarebbe una brutta notizia” e prosegue: ‘sono stata ospite un paio di volte al Fatto del giorno e ho trovato una produzione attenta e volonta’ di fare informazione. Forse non c’era l’aplomb della Bbc, ma c’era senz’altro la capacita’ di tradurre nella lingua di ogni giorno questioni delicate e complesse. Inoltre per quanto ne so, al costo di 7mila euro a puntata, in quello studio si faceva approfondimento e share”.

Direttamente dalla Rai prende la parola Giorgio Merlo (PD), vicepresidente della Commissione di Vigilanza, estendendo il discorso all’intero pomeriggio di Raidue, che vedrebbe cancellata anche l’Italia sul Due di Bianchetti-Infante: “Se il tutto dovesse rispondere al vero, sarebbe altrettanto curioso conoscere le ragioni editoriali, economiche e finanziarie che portano l’azienda a penalizzare format di successo in termini di ascolti e di budget con altre esperienze che, ne siamo certi, avrebbero costi di gran lunga superiore – aggiunge -. È questa la strada per contenere i costi e rilanciare la qualita’ nell’azienda di servizio pubblico?”.

Questi appelli riusciranno a far cambiare idea ai vertici della Rai oppure da settembre il pomeriggio di Raidue sarà occupato da un nuovo programma affidato a Paola Perego, così come si vocifera sempre più insistentemente?

9 commenti leave one →
  1. mari permalink
    4 giugno 2010 07:43

    il pd la difende? o a chi l’ha promessa questa zo…la! direi un bel grazie a chi ha avuto la brillante idea di darle un bel calcio nel posteriore,siamo in un periodo di crisi, allora le sciaquette a casa magari senza stipendio! come tutti i disoccupati, è chiaro che questa bambola plastificata non è all’altezza di fare la giornalista, fra finti scoop e tette al vento con capezzoni sempre in puntata che un giorno dice bianco e il giorno dice nero,è giusto che non si faccia piu vedere in video!

  2. 4 giugno 2010 20:37

    ahahah

  3. manu.s permalink
    4 giugno 2010 21:35

    Ridatemi Monica Leofreddi e Milo Infante…🙂

  4. lilla permalink
    5 giugno 2010 12:06

    Il PD protesta ma va!!! Come dicevasi sono tutti nello stesso calderone altro che discorsoni di essere al di sopra…. buuuuuuuuhhhhhhhhhh

  5. Gipsy permalink
    6 giugno 2010 09:31

    Coooooosaaaaaaail PD la difende? Va bene sappiamo che l’opposizione non esiste

  6. Gipsy permalink
    6 giugno 2010 09:33

    A me ridate solo Milo Infante e la brava Monica Leofreddi che ha condotto molto bene il programma 2 anni fa

  7. Gipsy permalink
    6 giugno 2010 09:35

    Mi stupiscono le dichiarazioni della mia concittadina Serracchiani, ma non fa testo perchè pure lei è tutto un bluff. Se ne sono accorti anche in Friuli

    • lilla permalink
      6 giugno 2010 11:03

      Sai che me ne sono accorta anch’io e dalla prima volta che è apparsa in tv da Santoro, è stata una vera delusione, io non sono di sin ma vedevo in lei una valida alternativa, peccato.

  8. cristina permalink
    22 giugno 2010 17:13

    paola perego…. per carità, è una iena disposta a tutto pur di arrivare!!!!! nessuna moralità!!!
    non la vorrei su nessuna rete e soprattutto la rai

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: