Skip to content

NEL BIANCO STASERA E GIOVEDI’ SU CANALE 5

5 gennaio 2010

Prevista per la metà di dicembre e poi rimandata, arriva oggi sui nostri teleschermi Nel bianco, nuova miniserie di Canale 5.

Tratta dall’omonimo romanzo di Ken Follett, la fiction è ambientata in Scozia dove nei laboratori di una famosa casa farmaceutica scompaiono delle dosi di un farmaco sperimentale contententi un pericoloso virus…..

Co-prodotto con la Germania, la minsierie è prodotta dalla Network Moviefilm e dalla Constanti Television GmnH per ZDF (uno dei canali pubblici tedeschi) e dalla Palomar per RTI.

La regia è affidata all’austriaco Peter Keglevic.
Il ricco cast comprende Isabella Ferrari (nel ruolo della capo sicurezza dell’azienda farmaceutica), Massimo Poggio, Serena Autieri e i tedeschi Heiner Lauterbach, Sophie Von Kessel e Tom Schilling.

La seconda ed ultima parte è programmata per giovedì sera.

4 commenti leave one →
  1. lilla permalink
    5 gennaio 2010 16:04

    Sono curiosissima di vederlo, Follet è tra i miei autori preferiti e non mi ha mai deluso!

  2. rashid permalink
    7 gennaio 2010 10:14

    si, ma questo libro l’avete letto? Per poter criticare la fiction bisogna aver letto il libro, non amare Ken Follet

    • lilla permalink
      7 gennaio 2010 21:41

      Hai perfettamente ragione però almeno per me Follett è una garanzia poi si sa i libri vanno un po’ stravolti e interpretati nelle trasposizioni, comunque mea culpa questo libro non l’ho letto ma la prima parte della fiction mi è piaciuta spero che il seguito non mi deluda. Ciao.

  3. kresla01 permalink
    8 gennaio 2010 15:48

    Che dire a riguardo?!
    Bella e coinvolgente la storia… bello il libro di follett.
    Brava la Ferrari ma… pessimo il film!!

    Non che sia un’esperta di produzioni tedesche ma, qualche tempo fa, mi è capitato di seguire qualche film realizzato dalla teutonica Germania..e sembrano tutti fatti col medesimo stampino: dialoghi brevi e scontati. Inquadrature troppo rapide ed arrangiate… Per non parlare poi di piccoli episodi che, seppur insignificanti, ti fanno capire quanto un lavoro sia stato eseguito con poca cura dei dettagli!
    Tipo il ragazzino/volpe che, dopo aver rimproverato la coetanea per aver acceso un fiammifero (“sei matta: vuoi che si accorgano di noi?”) va ad aprire l’auto facendo illuminare a giorno l’abitacolo… e per ben due volte @_@! E, sempre la ragazzina, con un pantaloncino simil biancheria che si fa le passeggiate sulla neve nel bel mezzo di una bufera… e quegli altri due terroristi con le canotte striminzite?! Bhà…Mi è sembrato davvero paradossale: pareva d’essere alle Hawaii!

    Dire che sto film ha fatto schifo è un complimento…
    Per tutto il tempo non ho fatto altro che domandarmi: “Ma che diavolo ci fa la Ferrari qui? Questo non può essere Follett!”
    Hanno avuto per le mani un buon prodotto ed un ottimo cast… E non ci hanno saputo far niente.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: