Skip to content

MAURIZIO COSTANZO AL SANREMO QUESTION TIME: “GRAZIE ALLA CLERICI E A MAZZA, È LA MIA PRIMA VOLTA A SANREMO”

22 dicembre 2009

https://i0.wp.com/www.diacoblog.com/wp-content/uploads/2008/03/costanzo.jpgNonostante il ‘no’ di Ezio Greggio, Sanremo quest’anno non rinuncia a voler fare veramente in grande. Era un qualcosa che già si poteva capire dai dispendi di energia che lo staff coordinato dalla conduttrice Antonella Clerici stava attuando in questi mesi ed è un qualcosa di veramente tangibile alla luce dei primi nomi concreti che vedremo solcare il palcoscenico dell’Ariston adibito magnificamente come ogni anno per la sessantesima edizione del Festival della Canzone Italiana. Pochi giorni fa è stato diramato il cast ufficiale, che era essenzialmente declinato secondo i gusti e le volontà della Televisione. Un Sanremo ancora più televisivo degli anni passati, quindi? Sì, perché a leggere quante altre novità ci aspettano nella settimana di metà febbraio dove tutta l’attenzione di stampa, contenitori tv, giornalisti, telegiornali e discografia sarà rivolta alla kermesse canora, non potremmo non pensare una cosa del genere. Arruolato nel cast di questo Sanremo ’60, la “grande festa di tutti” che ci aveva promesso Antonella Clerici, anche Maurizio Costanzo. L’ex volto di Canale5 di rientro in Rai dopo circa trent’anni, condurrà il Question Time, il dibattito con i giornalisti che viene mandato in onda ogni mattina seguente una serata del Festival. Insomma, il ruolo di Susanna Petruni lo scorso anno, per intenderci. Il Sanremo Question Time, come sapranno i più, è stata un’idea voluta da Bonolis ed attuata solamente nelle sue edizioni della manifestazione. Sarà quindi anche la porta d’ingresso in Rai per Costanzo che mette piede per la prima volta a Sanremo e che così commenta:

Ritornare in Rai, cominciando dal festival di Sanremo non è cosa da poco e mi fa grande piacere. Ho accettato subito l’invito, non so bene cosa sia il question time ma penso di saperlo fare. Quanto all’ultima sera vedremo cosa fare: di certo è la mia prima volta all’Ariston, sembra incredibile ma è cosi. Ringrazio il direttore Mazza e Antonella Clerici che è un’amica. In tanti anni di lavoro mai sono stato a Sanremo: una volta tentai di portarci il Costanzo show, era l’anno in cui vinsero con Morandi-Tozzi Ruggeri con Si può dare di più, ma non ci fecero entrare all’Ariston, così feci la puntata dalla hall di un albergo.

Queste le dichiarazioni del direttore di Raiuno Mauro Mazza per la scelta ricaduta sul giornalista ex conduttore di Buona Domenica e delle tante altri trasmissioni marchio MCS:

La conduzione del question time affidata a Maurizio Costanzo è motivo di soddisfazione per questo primo nuovo inizio in Rai. E anche credo un segnale di grande attenzione da parte nostra ai protagonisti del festival e ai moltissimi giornalisti della sala stampa vista l’indiscussa professionalità di un giornalista come Costanzo.

One Comment leave one →
  1. 13 febbraio 2010 17:11

    Sono felice che Maurizio Costanzo, per il suo “debutto” sul video in Rai, abbia scelto il “sanremo Question Time”, da me ideato e fortemente voluto da Paolo Bonolis e Lucio Presta nelle edizioni del 2005 e del 2009.
    La conduzione di Costanzo, che segue quella della bravissima Susanna Petruni dell’anno scorso, introdurrà altri elementi preziosi alla diretta della conferenza stampa del mattino, in onda su Raiuno a partire dal 16 febbraio, dalla sala stampa del teatro Ariston.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: