Skip to content

PORTA A PORTA 14/12/09 – SPECIALE AGGRESSIONE A BERLUSCONI. SALTA “UN CASO DI COSCIENZA”

14 dicembre 2009

RaiUno ha deciso di dedicare, oltre che l’intero pomeriggio e la Vita in Diretta, anche tutta la prima serata, all’avvenimento di cui, da stamane, carta stampata e non, non fanno altro che parlare. Salta infatti la seconda puntata de Un Caso di Coscienza, (grazie al nostro fidato lettore Matteo per la segnalazione) fiction con Sebastiamo Somma che ieri sera ha raccolto un buon consenso auditel (qui il post del nostro Bubino), sostituito da uno speciale Porta a Porta che, oltre ad informare in tempo reale delle condizioni del premier, imbastirà un talk proprio sulla tematica con cui, noi di ScavicchialaNotizia, vi abbiamo parlato della notizia. Quanto media e altro possa aver inciso sulla violenza avvenuta nella giornata di ieri?

Bruno Vespa tra politici e giornalisti, insedierà il prime time di RaiUno con il suo Porta a Porta, mentre Canale5 conferma Il Grande Fratello. Oddio, e se ci fosse ancora ….Enrico Mentana?

 

3 commenti leave one →
  1. mari permalink
    14 dicembre 2009 22:28

    sto leccaculo pure il plastico ha fatto!!! non ci posso credere!

  2. Lorenzo permalink
    15 dicembre 2009 15:57

    Ieri sera ho assistito alla puntata di porta a porta sul caso Berlusconi, premesso che trovo abberrante quello che è accaduto ma trovo ancora + abberrante che la signora Rosi Bindi sia così ottusa da non capire la gravità delle sue affermazioni che denotano una enorme mancanza di intelligenza a volte è + onesto fare marcia indietro e dire mea culpa invece che arrampicarsi sui vetri. E’ chiaro che ha botta calda le parole Le sono uscite di bocca così come le pensava ed il grave è che non se ne rende nemmeno conto.L’altro signore mandato in prima linea dal Signor Di Pietro di cui non ricordo il nome e non mi riguarda saperlo è statio ancora peggio……… come vede non ho chiamato nessuno dei due Onorevoli perchè la parola stessa ne identifica il significatoe per loro non calza affattto.Doveva essere una trasmissione di condanna di fatti come questi ed ammiro l’Onorevole Casini che ha cercato in tutti i modi di far capire agli astanti che era necessario fare un passo in dietro, parole perse nel vento………..forse è giunto il momento di capire che far politica non è una lotta di quartiere per distruggere e demonizzare l’avversario e sopratuttto non è una lotta ad personam, sono + di 50 anni che si limitano a fomentare e all’atto delle votazioni si astengono forse sarebbe ora che facessero qualcosa di produttivo in caso contrario ben sarebbe che lasciassero la politica che non ha bisogno di ottusaggine ma di visione aperta verso gli anni che stiamo vivendo, continuare a vivere nel sordo passato non ha mai prodotto nulla di positivo.Nn bisogna vivere di ricordi la vita và vissuta sognando un futuro migliore chiunque smette di sognare può considerarsi già morto.
    Detto questo faccio i miei complimenti al Dottor Vespa che nonostante il suo visibile disappunto è riuscito a non sbottare, Lo ritengo una persona estremamente intelligente,e dotato di una rara dose di diplomazia.Mi auguro che nei prossimi giorni questi Signori si facciano un’esame di coscienza e realizzino che a seminare Vento non si Fà altro che raccogliere Tempesta.Citando Di pietro un proverbio era obbligatorio…………..Purtroppo le menti Malate sono le + influenzabili da questi climi di tensione e questi ne sono aimè i risultati posso solo dire per concludere Povera Italia come siamo messi male.

    • lilla permalink
      15 dicembre 2009 16:14

      Parole sante Lorenzo ma non c’è segno di ravvedimento da parte di nessuno stanno accusandosi gli uni con gli altri difatti è di poco fa la sospensiome anticipata del programma della Setta dovuta credo al fatto che stavano reciprocamente scannandosi. Che ti devo dire chi vivrà vedrà.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: