Skip to content

C’E’ POSTA PER TE 21/11/2009. FRANCESCO TOTTI E CLAUDIO BAGLIONI OSPITI. I VIDEO. E LA “COGNATA DI BARTOLINO” COLPISCE ANCORA…

22 novembre 2009

Ecco la storia che, in C’è Posta per Te, puntata del 21 Novembre 2009,  ha visto di nuovo in studio la “cognata di Bartolino”, ovvero la signora Rosa che, nella scorsa puntata, (clicca qui) tante risate aveva fatto fare a Maria De Filippi. Ricorderete sicuramente tutti la signora Rosa, ovvero l’arzilla e simpatica cognata di Bartolino che, nella scorsa puntata, era stata chiamata in causa da un signore, per un amore intrattenuto nella sua gioventù. Ebbene, questa versione attempata di Mara Maionchi, è tornata, e scoprite il motivo con il video…

Dopo il salto poi, ecco il video della storia con Francesco Totti e quella con Claudio Baglioni. Per vedere i video clicca su…

POST IN AGGIORNAMENTO

3 commenti leave one →
  1. TONIA permalink
    22 novembre 2009 22:04

    La sig.ra Rosetta ci ha fatto ridere tanto.
    Vorremmo che incontrasse nella prossima edizione di C’è posta, il suo fidanzato Amos, per continuare la soap opera.
    Grazie e complimenti per la trasmissione.
    Tonia e Pierina vs. accanite fan

  2. monia permalink
    23 novembre 2009 22:11

    la signora rosetta e’ una persona spiritosa ,a trovarne persone cosi.complimenti maria azzecchi sempre

Trackbacks

  1. C’E’ POSTA PER TE 21/11/09. FRANCESCO TOTTI E CLAUDIO BAGLIONI OSPITI IN STUDIO DELLA DECIMA ED ULTIMA PUNTATA (VIDEO) « Scavicchia la Notizia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: