Skip to content

MATTEO BECUCCI: “TI TROVERO'” IL NUOVO SINGOLO, DA OGGI IN VENDITA

30 ottobre 2009

matteo-becucci-05-09_0E se l’ingiustizia regna sovrana, noi di ScavicchialaNotizia corriamo in soccorso. Di chi? Di Matteo Becucci, il vincitore della passata edizione di X-Factor che, privo di un buon sostegno commerciale, si è ritrovato senza una degna”imposizione mediatica” che gli permettesse di esprimere tutta la sua bravura.

In ogni caso, vincere il talent show di RaiDue, per dirla alla Ventura, “non porta proprio buono”. Dopo che gli Aram si sono visti sovrastati dalla eccezionale Giusy Ferreri, Matteo è stato a guardare i successi delle “Briciole” di Noemi.

Eh si, perchè se la televisione va alla caccia di talento, non può dimenticarsi di Matteo Becucci, ed invitarlo raramente, al più in una delle puntata del Ti Lascio una Canzone di Antonella Clerici. E mentre Noemi canta con Fiorella Mannoia  Matteo viene fuori con un nuovo singolo, Ti Troverò è il titolo.

ti troverò matteo becucciIl tutto, in attesa del primo vero cd del cantante, prossimamente in vendità dal prossimo 13 Novembre 2009. Ecco la notizia, ed un immane in bocca al lupo al bravo Matteo!

Roma, 30 ott. – (Adnkronos) – Sara’ disponibile da oggi in tutti gli store digitali ”Ti trovero”’, il nuovo brano di Matteo Becucci (che vede lo stesso Matteo come autore del testo mentre la musica e’ del brano dei Ph.D ”I didn’t Know”, canzone di grande successo negli anni ’80) che anticipa l’uscita, prevista per …il 13 novembre, del primo vero album del cantante livornese, dopo la sua vittoria all’ultima edizione del talent show di Raidue ”X Factor”.

L’album, che si intitolera’ ”Cioccolato amaro e caffe”’, sara’ l’occasione per Matteo per mettere alla prova le sue doti di interprete e arrangiatore, candidandosi come la voce maschile rivelazione del 2009.

La scelta di un brano dei Ph.D sembra non essere affatto casuale. Durante l’esperienza ad ”X Factor” Matteo si era cimentato nella rielaborazione del successo di Jim Diamond (voce e chitarra dei Ph.D) “I should have known better”, dietro proposta di Morgan.

16 commenti leave one →
  1. Nick84 permalink
    30 ottobre 2009 23:04

    Quello che non porta bene è avere rudy zerby dietro che non crede in te , considerando anche il livell di fiducia che da anche a quelli famosi ovvero 0.
    La magnolia dovrebbe vigilare perchè in questa situazione ci fa brutta figura.

  2. Expedit permalink*
    30 ottobre 2009 23:42

    Infatti Nick.
    Gori dovrebbe rendersi conto che se non si impegna molto su questo aspetto, X-Factor non potrà mai diventare quello che vorrebbe essere.

    Ora forse bisognerà aspettare questo Natale. Le intenzioni, almeno per quanto detto da Marano, era quello di testare il gradimento nei confronti dei cantanti, nel periodo di maggiore vendita musicale….bah!

  3. Sere permalink
    31 ottobre 2009 13:33

    è TROPPO PRESTO PER DIRE SE MATTEO HA AVUTO O NO SUCCESSO!!! BASTA COL COTTO E MANGIATO,ci vuole tempo per queste cose,a differenza di quanto ci fanno credere ultimamente!!!!

  4. Astrea permalink
    31 ottobre 2009 13:44

    E’ ora di finirla. Le radio credono solo nella robaccia che fa sfracelli per cinque minuti e poi sfonda le orecchie (e le scatole) a tutti. La Sony non fa promozione a Becucci, i network lo snobbano. Un artista raffinato in questo paese non trova spazio. Sono sempre stata convinta che in altri paesi con altra cultura musicale Becucci sarebbe un re.
    Non possiamo che cercare di spingerlo noi che crediamo in lui, coi nostri mezzi, che non saranno quelli della Sony o dei network, ma sono usati con tutta l’energia di una passione vera: quella per la Musica (la maiuscola è voluta).
    Ci vorrà tempo, sì. Ma io voglio credere che ciò che vale davvero prima o poi arrivi a tutti. Voglio fortissimamente crederlo.

  5. Martha permalink
    31 ottobre 2009 14:00

    Hai colto il nocciolo della questione: l’ingiustizia e le manovre oscure che governano le case discografiche. La situazione è lampante ma non tutti la comprendono e si affrettano a dire che Noemi è il vero talento, ma non è così. Matteo Becucci non ha beneficiato della stessa visibilità e della stessa promozione di Noemi. Rispetto agli Aram, però, bisogna fare dei distinguo: l’Ep Impossibile ha vinto il disco d’oro così come Briciole di Noemi; inoltre Matteo sta riuscendo, nonostante tutto, a dimostrare la sua forza e i media se ne stanno accorgendo…

  6. Flora permalink
    31 ottobre 2009 14:15

    Non è assolutamente vero che Matteo stava ha guardare le “briciole” di Noemi che vendeva,Matteo, senza NESSUNA promozione, poche radio lo passavano, niente nei giornali, e solo grazie alla cocciutaggine dei suoi fans che hanno creduto e credono nel suo VERO talento,si è guadagnato il disco d’oro, come la suddetta Noemi ( pompata alla noia) e i Bastard!!!!!!! Matteo non è un mordi e fuggi stagionale, Matteo resterà,forse non farà sfaceli nelle vendite, ma avrà sempre un pubblico che lo sosterrà per fargli fare la cosa per cui è nato, CANTARE!!!!! per chi ama la BUONA MUSICA.

    • Expedit permalink*
      31 ottobre 2009 15:38

      Flora
      perdonami, ma credo che tu abbia frainteso le mie parole…
      Se avessi voluto criticare Matteo, avrei usato tutt’altro tono. A me Matteo è sempre piaciuto, soprattutto a partire dalla seconda metà della seconda edizione di XF.

      E critico proprio la mancata promozione di un vero talento.

  7. grapec permalink
    31 ottobre 2009 14:38

    Noemi e Giusy sono gestite molto meglio dalla casa discografica confronto a Matteo e agli Aram Quartet .

    Se l’organizzazione non privilegia i gusti del pubblico, anche nella gestione successiva dei cantanti a competizione finita, la trasmissione rischia di perdere credibilità.

    Il pubblico del televoto deve essere rispettato, e di conseguenza i suoi preferiti, perchè altrimenti c’è il rischio che smetta di televotare…..visto che far vincere il proprio beniamino lo penalizza invece che privilegiare.

  8. nuvola permalink
    31 ottobre 2009 15:20

    appunto, perchè xfactor ha perso più di 1 milione di ascoltatori ? perchè non è più credibile. Il pubblico decide chi preferisce chie è il migliore, lo fa vincere, poi però la sony fa quello che gli pare.
    Se matteo avesse avuto la stessa promozione di noemi, sicuramente avrebbe venduto quanto lei o di più, perchè LUI SA CANTARE è una forza della natura e lo ha dismostrato nei tanti live di quest’estate.

  9. mari permalink
    31 ottobre 2009 16:22

    Ho scaricato Ti Troverò da DADA e devo dire che è veramente una gran versione, con una bellissima orchestrazione lontana dal pop anni ’80 dell’originale e una riscrittura del testo personalissima e fresca che si accompagna perfettamente alla scrittura musicale!

    Da Amazon.fr ho ascoltato minuscoli assaggi dei pezzi contenuti nel cd Cioccolato amaro e caffè, di prossima uscita: sono convinta che sarà una vera sorpresa per la raffinatezza delle scelte e per l’interpretazione, che già da quel poco si intuisce rivelatrice delle tante anime e sfumature che la fantastica voce di Matteo Becucci contiene in sé.

    Il resto è… noia! Mi riferisco alle comprensibili perplessità sulla gestione radiofonica nel dopo-XFactor… sarà molto più importante osservare il comportamento futuro delle radio e della Sony, senza dimenticare che le radio sostanzialmente “spingono” assai più volentieri chi è in testa alle vendite nelle classifiche FIMI.

    In soldoni, se davvero lo vogliamo sentire, ora e in futuro… compriamolo!😀
    Tanto, da quel che ne ho ascoltato, è chiaro che Cioccolato amaro e caffè sarà un cd “d’autore”, da tenere caro per anni, superiore e indifferente alle mode del momento e sempre godibile.

  10. Dracula permalink
    31 ottobre 2009 16:26

    Che faccio…rido??? L’avete ascoltato il cd di Noemi??
    Oltre la canzone con la Mannoia è veramente insignificante…
    Se Matteo c’avesse sfornato banalità simili, dubito fortemente che staremmo qui a leggere articoli..ci diremmo che “non abbiamo visto bene…che il talento non ce l’aveva”
    Io sono rimasta shockkata da “I didn’t Know” una canzone NUOVA in tutto e per tutto e l’album che uscirà il 13 Nvembre (ascoltate su amazon alcuni stralci) è di una Classe che lascia senza fiato!!
    PENSIERO SEMPRE PERSONALE :)))
    Ho fatto una scelta quando l’ho ascoltato per la prima volta e non mi ha MAI delusa!!
    Più che in bocca al lupo, Gli direi: GRAZIE! ^_^

  11. Flora permalink
    31 ottobre 2009 18:00

    Expedit,
    la mia replica non era assolutamente rivolta a te, ma tante, troppe volte ho sentito da pseudo “esperti” fare sempre questo stupido confronto tra Noemi e Matteo……….e che P…E!!!!!!!
    sorry

  12. daniela permalink
    31 ottobre 2009 18:20

    MATTEO E’ ” LA VOCE ” PUNTO E BASTA
    IL RESTO SONO CHIACCHIERE E SVANIRANNO NEL TEMPO, LUI RESTERA’.

  13. 31 ottobre 2009 18:30

    Matteo non ha davvero biogno di essere paragonato a chicchessia,è un talento fuori del comune,e lo ha dimostrato in trasmissione e,nei Live in giro per l’Italia,e anche fuori!!Il suo Ti troverò è una perla rara,per musica,arrangiamento,parole,e,soprattutto,quella grande dote vocale,che gli permette di andare su e giù per il pentagramma,con una capacità straordinaria.Ha dovuto,e forse,dovrà ancora lottare,per una giusta visibilità televisiva,e per una affermazione radiofonica,che gli spetterebbe di diritto.Quindi,sembrerà retorica,ma dobbiamo incidere noi fans,ascoltatori,su questo perverso meccanismo,affermando con le vendite,il sacrosanto diritto a vedere riconosciuto e apprezzato un Talento come quello di Matteo!!

  14. Mafalda permalink
    31 ottobre 2009 19:36

    Io sono veramente, ma veramente furibonda. Finché si tratta di spremerci con il televoto, si riempiono la bocca con la storia del pubblico sovrano. Ma quando si tratta di dare al pubblico ciò che con il televoto ha dimostrato di volere, non contiamo più un cappero. Leggo spesso persone che, in giro per la rete, chiedono: “Matteo, che fine hai fatto?”. Non sanno che ha fatto concerti per tutta l’estate, non sanno del nuovo singolo, nulla di nulla. E del resto, lo sanno solo gli appartenenti al suo Fan Club, perché quello è l’unico luogo dove le notizie che lo riguardano vengono pubblicizzate.
    La Sony fa leva sullo zoccolo duro di fans per rientrare delle spese, ma di andare oltre e raggiungere un pubblico più vasto se ne strafrega, perché ha altre priorità, altre strategie, altre mire. Meglio inseguire il plotone infoiato delle ragazzine esaltate per l’ultimo degli Amici… Plotone che fa vincere Sanremo, che fa caciara ovunque.
    La musica? Roba che non interessa le major. Viva le etichette indipendenti e le piccole radio che non si fanno condizionare dal cinismo dilagante.
    X factor ha perso ogni ragione di esistere, se non riesce a fondare la propria collaborazione con la Sony su presupposti diversi…

Trackbacks

  1. MARCO BECUCCI: TI TROVERO’. IL VIDEO UFFICIALE IN ANTEPRIMA « Scavicchia la Notizia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: