Skip to content

UN MEDICO IN FAMIGLIA 6, DA STASERA SU RAIUNO (ANTICIPAZIONI E TRAME DEI PRIMI DUE EPISODI). LINO BANFI DICE ADDIO ALLA SERIE MA “LA SESTA È LA PIÙ BELLA CHE HO FATTO”

20 settembre 2009

LOGOMEDICOINFAMIGLIA6
Ritorna in tv con quasi due anni e mezzo di attesa. Ritorna in tv dopo aver dato origine alla stagione più sottotono di tutte quelle che hanno abbracciato un’epoca e si affrontano a dover imporre il loro modus facendi su di un’altra generazione e su quella stessa oramai cresciuta. Sì, perché un po’ tutti siamo cresciuti con le vicende di Nonno Libero, di Lele Martini e di famiglia all’interno di Un medico in famiglia. Dal lontano 1998 ad oggi di acqua ne è passata sotto i ponti: sono cresciuti i protagonisti (pensiamo, ad esempio, ad Annuccia che da piccola marmocchia è diventata ragazzina), sono evolute le storie, ma non sono cambiati i punti di riferimento. E con la stessa forza, con lo stesso entusiasmo, si riparte. Torna da stasera, su Raiuno, Un medico in famiglia con la sua sesta stagione, secondo alcuni l’ultima, che vede una grandissima rimpatriata, a partire dal capo famiglia Lele passando per il marito di Maria, Guido, terminando con il famoso e simpatico Zio Giulio. Tantissima la carne al fuoco che avrà l’arduo compito di cancellare la pessima deriva indiana incontrata tra il marzo e il maggio del 2007. Nuovi fratelli (i due gemelli cresciuti in Australia da Lele e Alice, da cui si separerà il dottore), matrimoni in malora (quello di Ciccio), eredità pesanti (l a masseria in Puglia per Nonno Libero e Nonna Enrica), naturalmente amori e problemi dell’adolescenza. La classica, tradizionale ricetta che ha decretato il successo di questo prodotto. Ecco quanto ha dichiarato il protagonista assoluto di queste cinque stagioni, Lino Banfi, alla conferenza stampa:

Nonno Libero va in pensione. Nonno Libero c’é anche quando non c’è come dice lui stesso salutando i nipoti alla stazione. Sono passati gli anni. Quando mi hanno proposto la prima serie del Medico avevo 58-59 anni, dovevo fare un nonno giovane che va in motorino. Adesso ne ho 73 di anni e vi giuro che non avrei voluta farla la sesta serie. Poi avevo pensato di farne due puntate ma erano troppo poche, sembrava una presa in giro della gente. Alla fine ne ho girate sei ma ha fatto il suo tempo Nonno Libero. Ora va in pensione, ha raggiunto il limite d’età. Lascio la palla a mio figlio Lele. Svegliarsi tutte le mattine alle sei per girare fino alle dieci di sera non è una vita facile. Non farò più il Medico ma non è detto che non faccia altre cose con la Publispei di Carlo Bixio, produttore della serie.

Laconico il suo addio alla serie, ma l’invito è alla visione della serie, di cui vi riportiamo, tratti da Digital News, la trame dei primi due episodi:

Questa è la più bella delle serie del Medico che ho fatto.

Primo episodio: Ciao, famiglia!
Separatosi da Alice e ormai medico di fama, Lele torna da Parigi coi due gemelli di nove anni, Elena e Bobò, in occasione del matrimonio di Ciccio. Durante la sua assenza sono cambiate tante cose e il nostro dovrà mettercela tutta per riconquistare la confidenza dei figli. Annuccia è alle prese con le inquietudini dell’adolescenza, Ciccio è in fibrillazione per i preparativi delle nozze, Maria e Guido vivono in casa Martini in attesa che si liberi il loro appartamento; lei si sta specializzando in neuropsichiatria infantile mentre lui lavora nella clinica che ha preso il posto della vecchia ASL. Dal canto loro Libero ed Enrica battibeccano come al solito. E Cettina? Data per dispersa in un naufragio, appare in sogno a nonno Libero. E’ tornato anche Giulio, l’amico di Lele ha aperto una cioccolateria proprio davanti a casa Martini, ma non pare capirne granché. Intanto, in un crescendo di imprevisti, arriva il giorno delle nozze fra Ciccio e Miranda.

Secondo episodio: Partenze
L’inaspettata fine del sogno d’amore di Ciccio è un colpo per tutta la famiglia Martini. Lele vorrebbe rimanere accanto al figlio, ma i suoi pressanti impegni di lavoro lo richiamano a Parigi. D’altra parte anche nonno Libero è stanco di avere il peso di tutta la famiglia sulle sue spalle e sogna di partire per la Puglia insieme a Nilde.
Ricoverato in clinica in seguito a un colpo della strega, Giulio non può occuparsi della cioccolateria e chiede a sua sorella Bianca di tornare dall’Olanda per dargli una mano, sebbene tra loro non corra buon sangue. Lele rincontra così la vecchia amica d’infanzia. Certo è molto cambiata dai tempi in cui lui e Giulio la prendevano in giro chiamandola barilotto! E Guido e Maria? I due sposini sono sempre alle prese con l’inquilino moroso che occupa il loro appartamento e non se ne vuole andare… ma hanno anche una bellissima notizia da dare alla famiglia.

2 commenti leave one →
  1. 13 ottobre 2009 12:52

    sono giovane ma adoro un medico in amglia!!!!mi piacciono soprattutto maria e annuccia!!

  2. 18 ottobre 2009 11:52

    seguo un medico in famiglia dalla prima edizione e sono un grandissimo fan di questa fiction ,e propio bella e quest’ultima sta avendo un gran successone e siamo solo alla metà fiction…complimenti a tutto il cast ,mamma mia mi sn scaricato anche le prime due puntate sono grandi le vedo sempre

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: