Skip to content

COSÍ FAN TUTTE: QUANDO UN CRITICATO PRESERALE DIVENTA IL GIOELLINO DI SECONDA SERATA CHE SFIORA IL 20% DI SHARE

20 settembre 2009

Il nuovo preserale di Italia1 ha fatto un piccolo buco nell’acqua. Due prodotti lanciatissimi da promo sfavillanti hanno però deluso le aspettative, l’uno dal punto di vista degli ascolti, l’altro dal punto di vista di critiche ricevute. Se per Il colore dei soldi ci dedicheremo poi ad una riflessione a parte, per cercare di capire il perché di un andamento abbastanza altalenante che porta gli ascolti da un infimo 5% ad un più sereno 8%, per quanto riguarda il già cult Così fan tutte non possiamo non esprimerci in questa sede aprendoci con assoluto entusiasmo. Nel momento in cui apprendemmo dello spostamento alla seconda (poi diventata terza, essendo andato in onda a mezzanotte inoltrata) serata del venerdì di Italia1, esprimemmo da una parte le ragioni razionali per cui era possibile appoggiare lo slittamento, dall’altra però indagammo sul perché stesse avendo così tanta fama questo sketch comedy. Ambientazioni non fisse, risate, un pizzico di “lascivia” sinteticamente creata, situazioni divertenti, oltre alla bravura di Alessia Marcuzzi ma soprattutto di Debora Villa, hanno fatto del prodotto un gradito successo di pubblico. Quasi l’8% a sera nella settimana di messa in onda nel preserale assisteva alle irriverenti vicissitudini delle due, nonostante in mezz’ora di messa in onda vi fossero quasi 10 minuti di pubblicità, con tanto di telepromozione, per aiutare il contemporaneo Tg5.

Si urlava alla vittoria del Moige, che con le sue critiche ha ottenuto lo spostamento fuori dalla fascia protetta, ma non si può non urlare alla vittoria della fiction stessa, visionando i dati d’ascolto ottenuti alla prima prova in questa nuova collocazione. Per ovvi motivi, i valori assoluti, quindi gli spettatori effettivi che hanno seguito la trasmissione, sono diminuiti ma, tenendo conto dei due diversissimi bacini che vedono quello di mezzanotte assolutamente inferiore di numero a quello delle otto di sera, il calo è minimo. Da 1,5 milioni a un milione tondo tondo. Naturalmente, per un puro discorso di numeri, lo share vola. Toccato alla prima puntata un 19% di media, il che dà idea di almeno due certezze.

La prima, è che effettivamente il prodotto è valido, ha avuto ed avrà un suo perché, che ha un suo pubblico, un suo seguito. La bontà di Così fan tutte è così non intaccata. La seconda è, di conseguenza, in virtù dei risultati raggiunti, che questa sit com può divenire veramente gioiellino di un pubblico notturno, un appuntamento fisso della notte di Italia1, così come lo era – pur tenendo conto di tante e tante differenze – l’irriverente Cronache Marziane. Tanto più che sono stati semplicemente trasmessi per questa prima volta i primi due episodi in replica, il che dà dimensione di come la rete voglia sfruttare il brand più a lungo possibile, credendo in esso fortemente. Italia1 da ciò trae vantaggio, o meno? Questo è un discorso da fare sul lungo termine, ragionando anche sul fatto che la notte fosse la collocazione originaria del prodotto. Insomma, per quante critiche, per quante battaglie, Così fan tutte riesce ancora a far parlare di sé. Come si suol dire: “nel bene e nel male l’importante è che se ne parli”. E quando se ne parla bene, poi…

2 commenti leave one →
  1. Fyve21 permalink
    20 settembre 2009 11:58

    E’ una bellissima sitcom divertente e fatta bene..

  2. 20 settembre 2009 19:53

    grazie al moige che ha fatto spostare la marcuzzi. ottimo palinsesto moige

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: